magazine

PROTOCOLLO DI INTESA PUGLIA EURO MEDITERRANEA - ANITA PUGLIA FIRMA COME ATTRICE PROTAGONISTA


PROTOCOLLO DI INTESA PUGLIA EURO MEDITERRANEA - ANITA PUGLIA FIRMA COME ATTRICE PROTAGONISTA

 " Bisogna  convincersi che da soli non si va da nessuna parte : tutti gli attori della logistica devono  condividere un percorso  comune per affrontare la crisi e costruire il futuro di questo territorio ". Nell'esprimere la propria soddisfazione  per la firma del " Protocollo d'Intesa per la Puglia Euro-Mediterranea" Natale Mariella commenta così la stipula di un accordo che vede Anita Puglia - Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistci - fra i soggetti firmatari, insieme a Camera di Commercio di Bari, Autorità Portuale del Levante, Università di Bari; LUM; Confapi; CNA; Confindustria; Confartigianato; Unione Puglia; Fiera del Levante; Compagnia Portuale; ed Interporto di Puglia.

Natale Mariella, associandosi all'orgoglio espresso a margine dell'evento dal Presidente della  C.C.I.A.A. Alessandro Ambrosi, sottolinea il ruolo di indirizzo strategico che Anita Puglia dovrà ricoprire insieme  agli altri soggetti firmatari, per il rilancio di Bari sia quale Capoluogo Infrastrutturale della Puglia che come punto strategico intermodale lungo lo scacchiere euro-mediterraneo. E' in relazione a quest'ultimo  aspetto - prosegue Natale Mariella - che Anita Puglia ha sostenuto la necessità di avviare delle Commissioni di Studio su tematiche quali l'intermodalità, l'internazionalizzazione, la formazione e i finanziamenti.  Quattro segmenti che definiscono questo Protocollo un importante strumento giuridico per concludere contratti con la Commissione Europea finalizzati ad ottenere finanziamenti e per poter partecipare direttamente ai bandi europei.    

Dubbi? Domande? Contattaci

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.